Gli imprenditori del casinò di Macao hanno un buon anno

Gli imprenditori del casinò di Macao hanno un buon anno

La ripresa in corso del mercato dei casinò di Macao

avrebbe aiutato alcuni degli imprenditori più noti del settore ad aumentare ulteriormente la loro ricchezza, con quattro magnati del gioco d’azzardo locali che figurano tra i primi 30 della più recente lista di 50 persone più ricche di Hong Kong pubblicati da Forbes .

L’anno scorso i 40 casinò dell’ex enclave portoghese hanno registrato un aumento del 19% annuo rispetto ai ricavi complessivi da gioco lordo a poco più di $ 33 miliardi e questo swell ha riferito di aver aiutato Lui Che Woo (nella foto) a spingere il suo patrimonio netto in aumento di quasi il 70% fino a $ 19 miliardi. L’ottuagenario è il presidente del Galaxy Entertainment Group Limited, che è responsabile per lo sviluppo del Galaxy Macau tra molti altri ed è salito dal sesto posto nella classifica Forbes 2016 per sedersi al terzo posto dietro ai magnati immobiliari Li Ka Shing e Lee Shuan Kee.

Anche i dodici mesi precedenti erano redditizi per Pansy Ho Chiu King di MGM China Holdings Limited, che gestisce la sede di MGM Macau e spera di aprire il suo nuovo sviluppo di $ 3,46 miliardi MGM Cotai il mese prossimo, mentre ha scalato un punto dalla classifica dell’anno scorso a sedersi in quindicesima posizione nella nuova lista di Forbes. La cinquantacinquenne è figlia del magnate del casinò di Macao Stanley Ho Hung Sun ed è ora la seconda donna più ricca di Hong Kong dopo il magnate dei servizi finanziari Pollyanna Chu Yuet Wah con un nuovo patrimonio netto stimato di $ 5,5 miliardi.

Tuttavia

uno dei più grandi promotori della lista di Forbes è stato Lawrence Ho Yau Lung dato che il suo ultimo patrimonio netto stimato di poco più di $ 2,5 miliardi lo ha visto risalire dalla 42a posizione dell’anno scorso al 29 ° posto questa volta. Il 41enne è presidente e amministratore delegato di Melco Resorts and Entertainment Limited, che è dietro le proprietà City of Dreams di Macau, Altira Macau e Studio City Macau, mentre il mese scorso lo ha visto svendere completamente il suo 17,37% partecipazione nell’operatore di casinò asiatico Summit Ascent Holdings Limited.

Ma la recente lista di Forbes non era una buona notizia per tutti come Angela Leong On Kei del gigante del casinò di Macau SJM Holdings Limited, che gestisce circa 20 casinò nella città tra cui l’iconica sede Grand Lisboa, ha visto il suo patrimonio netto cadere del 7,5% annuo- anno in corso per attestarsi a $ 3,7 miliardi. Nonostante il passaggio dalla 18a posizione nella classifica del 2016 alla 22esima posizione questa volta, le fortune dei 56enni potrebbero presto cambiare idea dopo la prevista anteprima l’anno prossimo dello sviluppo del multi-miliardario Grand Lisboa Palace della sua compagnia sulla Cotai Strip.